Il Ministero di Grazia e Giustizia con la circolare del 24 luglio 2014 ha informato che sono state apportate le modifiche tecniche al Sistema Informativo del Casellario (S.I.C.) con cui il datore di lavoro può richiedere il certificato previsto dal decreto legislativo n.39/2014. Per ulteriori chiarimenti contattare l'help desk del Ministero di grazia e Giustizia al numero 06-97996200   

L'Inps con il messaggio n.6319 del 29 luglio 2014 ha ripristinato l'incentivo sospeso con il messaggio n.6235 emanato dallo stesso istituto in data 23 luglio 2014. Pertanto le domande respinte con la motivazione del mancato rinnovo della Carta verranno accolte positivamente con l'attribuzione del codice di autorizzazione "2H"

E' stato pubblicato sul sito del Ministero del lavoro http://www.lavoro.gov.it/Strumenti/PubblicitaLegale/Pages/default.aspx in data 21 luglio 2014, numero di repertorio n.373/2014 il Decreto Direttoriale n.155 del 12 maggio 2014. Previsti ben €21.845924,00, da ripartire tra le regioni e province autonome, da destinare alle aziende che hanno assunto a tempo indeterminato disabili attraverso le convenzioni regolamentate dall'articolo 11 della L.68/1999 

Entro il 31 luglio 2014 sarà possibile presentare la domanda all'Inps per il versamento dei contributi volontari a coloro che nel 2013 sono stati assunti con un contratto di lavoro intermittente. I lavoratori interessati sono coloro che hanno avuto retribuzioni od indennità di disponibilità inferiori al minimo per ottenere l'accredito utile ai fini pensionistici. Invece coloro che hanno lavorato con il contratto intermittente negli anni compresi tra il 2002 ed il 2012 la domanda per il versamento della contribuzione volontaria dovrà essere presentata entro il 20 settembre 2014   

L'Inps con il messaggio n.6235 del 23 luglio 2014 ha dichiarato che dal 1° luglio 2014 non è più possibile assumere con incentivo donne con queste caratteristiche